Europei Junior, buoni piazzamenti per Parth e La Malfa. L'atleta di Alfianello argento nella combinata a squadre

italia under 14


ROQUEBRUNE (Francia) 01.09.2019
- Ai campionati europei giovanili in corso di svolgimento a Roquebrune/Argens (Francia), i due portacolori della Jolly Ski Brescia Edoardo La Malfa e Florian Parth, staccano il pass per le finali delle loro rispettive gare ma, sebbene autori di ottime performance, non riescono a salire sul podio.
L'atleta di Alfianello Under 14 Edoardo La Malfa si cimenta nel salto, specialità a lui più congeniale. Dopo un volo di mt. 34,9 nel preliminare, si ripete in finale planando sull'acqua a mt.34,1. Un risultato che gli vale l'ottavo posto della graduatoria finale che vede assegnare il titolo di Campione d'Europea Under 14 al britannico Tom Park capace di un salto di mt. 41,3.
Fuori dalle finali di Slalom e Figure e lontano dal podio della combinata, per Edoardo La Malfa arriva la medaglia d'argento nella combinata a squadre. Nel quarteto composto da La Malfa, Marino, Mezzetti e Boldini, la nazionale azzurra Under 14 si piazza al secondo posto dietro un'arrivabile Ukraina.
Sfiora invece il podio del Salto Under 14, Florian Parth, l'altro giovane atleta del Jolly Ski Brescia.
Reduce da un grave infortunio che gli condiziona tutta la stagione, l'atleta altoatesino rientra proprio in occasione della gara più importante del 2019, ma il suo impegno non viene premiato con una medaglia. Accreditato per la finale dopo un salto di mt. 47,0 Parth si migliora leggermente nell'ultimo salto volando fino a mt. 47,2 ma questo non basta per ritoccare la sua posizione confermandosi al quarto posto anche nella finalissima. Vince l'ukarino Samoilov (mt. 54,1) davanti al francese Duplan (mt. 53,5) e al danese Jessen (mt. 49,4).
Parth centra anche l'ingresso della finale a 12 dello Slalom fermandosi sia in batteria che in finale sul campo a mt.12 che in Figure classificandosi rispettivamente in 12^ e 10^ posizione. Il risultato di 5,50/12.00 in slalom e di 4000 punti in Figure lo collocano comunque al quarto posto nella classifica finale della Combinata.